I-39032 Acereto - Val Tures Aurina
Schatten

Oggi come allora ...i nostri muri ne hanno di storie da raccontare!

Vi trovate in uno dei masi più pittoreschi della regione per la sua posizione estrema. La fama di questa fattoria alpina ricca di storia a quota 1530 metri sul livello del mare ha varcato i confini della regione. Il nucleo originario del maso risale al XVI secolo. Per lungo tempo fu usato solo come alpeggio, per poi tornare a essere abitato per tutto l’anno a partire dal XVIII secolo.

Piatti tradizionali

La colazione del contadino

Nel 1985 la famiglia ha ricevuto il Bergbauernpreis, il premio per l’agricoltura montana, vedendo riconosciuto il lavoro esemplare e l’impegno costante nel portare avanti il maso in un ambiente difficile e in condizioni di vita spesso disagevoli.

L’etnologo studioso di tradizioni regionali Paul Tschurtschenthaler così descrive la fattoria nel suo libro:

"Il Kofler zwischen den Wänden! Cosa ne può sapere il resto del mondo illuminato dalla luce dei lampioni del maso Kofler zwischen den Wänden: sorge arroccato su una cornice rocciosa tra pareti a strapiombo, immerso in una fitta e selvaggia boscaglia!”

Solo nel 2000 il maso è divenuto accessibile su strada, e ancora oggi è considerato un esempio di agricoltura montana estrema. Dal 1995 la figlia Christina, il marito Karl e i loro 3 figli gestiscono la fattoria e l’accogliente osteria contadina offrendo la possibilità di trascorrere una vacanza al maso. Oggi siamo una meta escursionistica molto amata da residenti e villeggianti, forte di una ricca offerta di prodotti coltivati in proprio.